SERIE B CALCIO A 5: ASD FUTSAL POTENZA PICENA

Pubblicato il da Notizie Sportive Potenza Picena

Carlo Giaconi, le mani sicure del Potenza Picena: "Concentrati sull'obiettivo"
 

Il portiere classe 2000 è pronto a mettersi in mostra anche nel prossimo campionato di Serie B: "Non vedo l'ora di dimostrare il mio valore", con l'obiettivo di continuare a crescere e realizzare i suoi sogni. Prima però c'è un percorso di crescita da completare

Carlo Giaconi, portiere classe 2000, è presente e futuro del Potenza Picena ed è pronto ad affacciarsi al prossimo campionato di Serie B con la voglia di continuare a crescere e dimostrare il suo valore. 

-Ciao Carlo, prima di tutto ti chiedo come stai e soprattutto come stai vivendo la preparazione al prossimo campionato di Serie B.

”Mi sento bene, in gran forma - spiega - personalmente è un’esperienza meravigliosa poter affrontare un campionato così duro e faticoso. Ho voglia di dimostrare quanto valgo, ma soprattutto quanto valiamo come squadra. Siamo felici e concentrati sul nostro obiettivo. Stiamo portando avanti un’ottima preparazione e sono circondato da splendidi compagni di squadra. Sotto la guida di Paolo Perugini non abbiamo paura di intraprendere questo percorso”. 

-Sei un portiere molto giovane, che aspettative hai per la tua carriera? Che sogni hai nel cassetto?

”Un giorno mi piacerebbe arrivare a vestire la maglia di una delle più grandi società di futsal in Italia. Per il momento non ho grandi aspettative, sono consapevole del fatto di dover lavorare molto e di dover dimostrare sul campo il mio valore”.

-In quali aspetti del gioco senti di dover crescere? Hai un riferimento o una fonte di ispirazione?

”Non c’è un aspetto in particolare da migliorare, ma cercare di dare sempre il massimo ovunque, anche nelle cose più banali. Chiaramente come portiere non posso che avere la fonte di ispirazione più alta: Stefano Mammarella”.

-Dal punto di vista degli obiettivi, che aspettative ci sono relativamente alla prossima stagione?

”Gli obiettivi principali sono sia il miglioramento personale, un aspetto che un giorno mi permetterà di confrontarmi con i migliori. A livello di squadra l’obiettivo è quello di raggiungere lo step successivo: ovvero la Serie A2”.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post