Finalmente si gioca! Final four di Coppa Italia: S. Stefano-Giulianova in campo venerdì ore 16

Pubblicato il da Notizie Sportive Potenza Picena

Finalmente si gioca!  Final four di Coppa Italia:  S. Stefano-Giulianova in campo venerdì ore 16
Finalmente si gioca!  Final four di Coppa Italia:  S. Stefano-Giulianova in campo venerdì ore 16
Finalmente si gioca!  Final four di Coppa Italia:  S. Stefano-Giulianova in campo venerdì ore 16

Finalmente si gioca!

Final four di Coppa Italia:

S. Stefano-Giulianova in campo venerdì ore 16

La Coppa, che si terrà a Grottaglie, sarà tutta in diretta Facebook sul profilo della Fipic.

Finalissima di sabato in diretta anche su Rai Sport

 

 

Si alza il sipario sul primo impegno ufficiale per il basket in carrozzina italiano e per la S. Stefano-Avis di Porto Potenza, dopo il lockdown della scorsa primavera.

In palio la Coppa Italia con le final four che si terranno venerdì e sabato prossimo, 13 e 14 novembre, a Grottaglie, in Puglia.

Assieme ai Campioni d’Italia di coach Ceriscioli, il primo trofeo della stagione se lo contenderanno anche i vice campioni tricolore della Briantea Cantù, poi Giulianova e Porto Torres.

Per i marchigiani allenati da coach Roberto Ceriscioli il primo test sarà venerdì (13 novembre) alle ore 16 contro la Deco Group Amicacci Giulianova; alle ore 18 invece sarà la volta del Key Estate Porto Torres contro UnipolSai Briantea ’84 Cantù. Sabato finalissima alle ore 11,30 (non è prevista la finale per il 3°-4° posto) con diretta RaiSport.

Ma oltre alla diretta su RaiSport della finalissima di sabato, la Federazione Fipic si è impegnata a produrre e trasmettere sui propri canali web anche le due semifinali di venerdì 13 novembre per una copertura completa della Coppa Italia che farà senz’altro piacere ai non pochi appassionati del wheelchair basketball, la pallacanestro in carrozzina.

La Coppa Italia, che originariamente doveva tenersi a marzo e poi è stata rinviata ovviamente a causa del Covid19, è molto attesa da tutto il movimento perché segna il ritorno al basket giocato dopo tanto tempo e poi come primo banco di prova per quelle che vengono accreditate come le squadre più forti del momento. Sarà l’occasione per vedere in campo le nuove rose, risultato delle cessioni e dei nuovi arrivi.

In casa S. Stefano si potranno vedere all’opera i neoarrivati Salim Chakir, Patrick De Boer, Matteo Veloce, Domenico Miceli, Marco Stupenengo e Francesco Castellani. Coach Ceriscioli, il tecnico dello storico scudetto conquistato in quell’indimenticabile pomeriggio del 18 maggio dello scorso anno, farà loro da guida e passpartout sia per entrare nei suoi dettami tecnico-tattici che per ambientarsi nella nuova realtà portopotentina. Per Valentino Campetella, invece, il PalaPrincipi non è una novità, visto che il giovane già da due anni si allena per entrare a far parte della prima squadra. E da questa stagione avrà questa chance. E poi i veterani del gruppo, Capitan Ghione e gli altri, i grandi protagonisti del primo tricolore in casa S. Stefano Sport. In panchina, poi, l’inossidabile Maurizio Morresi, meccanico depositario di tutti i segreti delle carrozzine dei giocatori e primo tifoso della squadra.

 

Roster stagione 2020-2021: 6 Davide Schiera, 7 Enrico Ghione, 8 Dimitri Tanghe, 9 Salim Chakir, 10 Patrick De Boer, 12 Matteo Veloce, 14 Domenico Miceli, 15 Valentino Campetella, 16 Andrea Giaretti, 21 Marco Stupenengo, 23 Francesco Castellani, 24 Emanuele Bianchi e 29 Sabri Bedzeti.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post