COACH ROSICHINI: “BENE I 3 PUNTI, MA VOGLIO CARATTERE”

Pubblicato il da notiziesportive

COACH ROSICHINI: “BENE I 3 PUNTI, MA VOGLIO CARATTERE”

Il tecnico chiede ai suoi giocatori uno sforzo tecnico e mentale

 

Il Volley Potentino non guarda la classifica ma nella prima parte del tabellone si vive meglio. La vittoria casalinga per 3-1 con l’Aurispa Alessano nel posticipo della decima giornata di andata ha consentito alla GoldenPlast Potenza Picena di occupare la quinta casella del Girone Bianco con 15 punti come la Kemas Lamipel S. Croce e la Menghi Shoes Macerata. I potentini sono sesti con un quoziente set più alto rispetto ai cugini, inferiore rispetto ai toscani.

 

Il tecnico Gianni Rosichini si concentra sulla crescita tecnica e caratteriale dei suoi giocatori perché il neo della sua squadra, piena zeppa di giovanissimi, è la tendenza ad accusare cali di tensione dopo set giocati sul velluto. Anche con i salentini è arrivata una frenata a secco nel terzo parziale, ma i veterani Natale Monopoli e Matteo Paoletti hanno interpretato alla perfezione il proprio ruolo riportando i compagni sui binari giusti nel complicatissimo quarto set.

 

Se la Centrale del Latte Sferc Brescia (28 punti) e l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno (26 punti) disputano un Campionato a parte, la Conad Reggio Emilia e la Monini Spoleto, terza e quarta, sono appaiate a 17 punti con due lunghezze di vantaggio sui biancazzurri. Nonostante qualche incertezza legata al carattere da forgiare e al minor tasso d’esperienza, Potenza Picena c’è.

 

Coach Gianni Rosichini: “Il risultato è l’aspetto più importante, ma la gara con Alessano ha avuto un’evoluzione strana. Siamo stati bravi in avvio, poi uno sbaglio degli avversari nella rotazione ci ha spianato la strada nel secondo set. Il 2-0 senza intoppi, come già accaduto quest’anno, ha illuso la squadra che il percorso fosse in discesa. Non è stato così perché i salentini hanno forzato i colpi al servizio senza fallire e sono cresciuti in ricezione col cambio Under. Bravi i miei ragazzi ad alzare il livello di gioco nel quarto set. Paoletti è stato decisivo sia a muro che in attacco. Vorrei vedere più carattere in campo. Senza cali nervosi potremmo lottare con quasi tutte le rivali del Girone Bianco”.

 

Risultati 10a giornata di andata Serie A2 Credem Banca – Girone Bianco Kemas Lamipel Santa Croce-Conad Reggio Emilia 3-2 (17-25, 17-25, 25-22, 25-20, 15-13); Monini Spoleto-BCC Leverano 3-0 (25-18, 25-18, 25-16); Geosat Geovertical Lagonegro-Acqua Fonteviva Apuana Livorno 3-1 (25-23, 25-19, 18-25, 25-14); Roma Volley-Synergy Arapi F.lli Mondovì 0-3 (18-25, 25-27, 22-25); Menghi Shoes Macerata-Centrale del Latte Sferc Brescia 2-3 (22-25, 22-25, 25-17, 25-15, 12-15); GoldenPlast Potenza Picena-Aurispa Alessano 3-1 (25-17, 25-14, 20-25, 25-22) Turno di riposo: Conad Lamezia

COACH ROSICHINI: “BENE I 3 PUNTI, MA VOGLIO CARATTERE”

Con tag pallavolo

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post