ATL. URBINO-LA FENICE 4-1

Pubblicato il da Notizie Sportive Potenza Picena

ATL. URBINO-LA FENICE 4-1

Primo tempo 2-0
Sequenza gol: 1-0 al 16’. 2-0 al 17’. 3-0 al 40’. 4-0 al 48’. 4-1 al 58’. 
Gol per La Fenice di Elena Rebichini

Occorre partire dalla fine, perchè è dalla fine che inizia questo capitolo della stagione della Fenice. 
“Dopo il tramonto viene l’alba” ha commentato qualche ragazza potentina nell’ammirare lo spettacolare tramonto che la natura ha offerto uscendo dal palazzetto. 
Le giocatrici della Fenice sono uscite dal campo stanche ma felici. Ognuna ha dato il 110% e nonostante la sconfitta non hanno certamente demeritato. Ovvio che contro una squadra tonica come Urbino si soffra e si possa perdere. Le padrone di casa hanno un bel gruppo, giovane e interessante, che si sta confermando su alti livelli. Ma le celestinero partivano tra mille difficoltà e da quelle difficoltà sono riuscite a ritrovare lo spirito giusto. Si può affermare con sicurezza che, in questa stagione, mai come in questa partita le ragazze della Fenice abbiano giocato da squadra vera, muovendosi bene in campo, coprendo bene ogni spazio e sacrificandosi per la causa. È stato commesso qualche errore iniziale, poi corretto nel corso della gara, anche se quegli stessi errori hanno influito sul risultato finale. Ma a fine partita si sono viste due squadre soddisfatte in campo. Una, l’Urbino, per la vittoria, l’altra, La Fenice, per aver dato tutto in campo, senza risparmiarsi. 
La Fenice ha passato momenti difficili in queste settimane, ma ha dimostrato che può ancora rinascere, come il sole. In fondo la natura stessa ha voluto ricordare che dopo il tramonto viene una nuova alba.

ATL. URBINO-LA FENICE 4-1
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post