IL WEEKEND DELLE BOCCE MARCHIGIANE, TUTTI I RISULTATI

Pubblicato il da Notizie Sportive Potenza Picena

IL WEEKEND DELLE BOCCE MARCHIGIANE, TUTTI I RISULTATI

 

21° TROFEO BOCCIOFILA LORETO (Coppie tutte le categorie)

LORETO (AN) – Bello spettacolo alla Bocciofila Loreto, presieduta da Romano Foglia, per il tradizionale appuntamento con il Trofeo Bocciofila Loreto, gara regionale a coppie per tutte le categorie. Ottima la partecipazione con 94 formazioni iscritte, di cui 31 di categoria A, che si sono sfidate agli ordini del direttore di gara Giulio Zampetti.

Il successo è finito nelle mani di Mattia Giampaoli-Manuel Macellari (Fontespina) che in finale hanno fatto valere la propria superiore categoria a Marco Zallocco-Moreno Moretti (Ancona 2000), battuti per 12-0, ma comunque bravissimi a raggiungere la finale emergendo dal lato del tabellone dove erano concentrate le formazioni di categorie B e C. Terzo posto per Luca Sabbatini-Enrico Castagna (Villa Potenza) sconfitti nella semifinale dei categoria A 12-9 da Giampaoli-Macellari. Quarti i padroni di casa Emilio Mariani-Massimo Giampieri (Loreto).

 

TROFEO CITTA' DI MONTEPRANDONE (Coppie tutte le categorie)

MONTEPRANDONE (AP) – Le finali del Trofeo Città di Monteprandone, gara regionale a coppie per tutte le categorie, ha caratterizzato il pomeriggio di sabato 9 ottobre alla Bocciofila Salaria di Centobuchi di Monteprandone presieduta da Franco Capecci.

A giocarsi il successo 64 formazioni, di cui 24 di categoria A, sotto la direzione di gara di Leo Pierantozzi.

Successo per Davide Mattioli-Andrea Lelii (Aper Perugia) che in finale hanno sconfitto Giovanni Rocchetti-Tiziano Rocchetti (Città di Campli). Terzo posto per la coppia di casa Franco Capecci-Kety Crescenzi (Salaria), ovvero il presidente della bocciofila organizzatrice e la grande promessa delle bocce femminili a livello nazionale. Quarta un'altra coppia della Salaria, quella composta da Franco Gabrielli e Franco Marcozzi.

 

GRAN PREMIO CITTA' DI ASCOLI (Coppie di tutte le categorie)

ASCOLI PICENO – La Bocciofila Città di Ascoli, presieduta da Paolo Matricardi, ha ospitato nella giornata di domenica 10 ottobre 112 formazioni per il Gran Premio Città di Ascoli, gara a coppie per tutte le categorie, dedicata al ricordo di Leo e Luciano Matricardi. A dirigere la gara Leo Pierantozzi.

Al termine di una lunga e bella giornata di partite a trionfare sono stati gli abruzzesi Luca Santone-Aron Rocchetti (Moscianese) che in finale hanno sconfitto Kety Crescenzi-Riccardo Malatesta (Salaria Monteprandone), emersi dalla parte del tabellone che comprendeva le coppie di categorie B e C e autori di un torneo straordinario. Per la Crescenzi, in particolare, è il secondo podio nello stesso weekend dopo il terzo posto del giorno precedente nella gara di casa. Terzi classificati Domenico Dari-Moreno Capponi (Morrovalle), anche loro in gran forma in questo periodo. Quarti Emidio Alesi-Daniele Gagliardi (La Sportiva Castel di Lama).

 

JESSICA GELOSI (FONTESPINA) VINCE A MODENA

Prestigioso successo marchigiano nella gara nazionale femminile organizzata dalla Bocciofila Futura di Modena. A vincere è stata infatti Jessica Gelosi (Fontespina) che torna dunque ad alzare un trofeo a livello nazionale. Battuta in finale la bresciana Ilaria Treccani con un netto 12-3.

 

CAMPIONATI DI PROMOZIONE: 3 MARCHIGIANE ALLE FINALI NAZIONALI

Si è conclusa (ma non ancora del tutto) la fase di qualificazione alle finali nazionali dei campionati di categoria. Tre marchigiane, una per ogni categoria, si sono già qualificate alle rispettive final eight che si disputeranno a Bergamo a metà novembre.

Nella categoria A ci sarà il Serra de'Conti, nella categoria B l'Oikos Fossombrone e nella categoria C l'Arcevia.

Un'altra marchigiana, la Sangiustese, potrebbe qualificarsi alla final eight della categoria A aggiungendosi dunque al Serra de'Conti. La squadra di Monte San Giusto dovrà difendere sabato prossimo nel match di ritorno a Perugia il successo per 6-2 ottenuto in casa nella partita d'andata contro l'Aper.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post