POLISPORTIVA FILOTTRANO - LA FENICE POTENZA PICENA 3-2 CAMPIONATO REGIONALE

Pubblicato il da notiziesportive

stemma della squadra Fenice Calcio a 5

stemma della squadra Fenice Calcio a 5

CALCIO A 5 FEMMINILE 
CAMPIONATO REGIONALE MARCHE “Serie C”
stagione 2018-2019 \
GIRONE “A” - 4^ GIORNATA
SABATO 27 OTTOBRE 2018, ORE 21.30
“PalaGalizia”, Via Gemme 13, FILOTTRANO

POLISPORTIVA FILOTTRANO - LA FENICE POTENZA PICENA 3-2

POLISPORTIVA FILOTTRANO: Isabella Cesari (gk, n°1), Michela Moglia (K-n°2), Federica Maiolini (n°3), Monia Giordano (n°5), Marika Casturà (n°7), Marta Ripesi (n°8), Sofia Nicoletti Pini (n°9), Jenifer Baldassarri (n°10), Diletta Vaccari (n°11), Caterina Cirili (n°15), Giorgia Centioni (n°17). All.: Massimo Battistoni. All.: Elia Paolucci. 
LA FENICE: Francesca Marinangeli (gk, n°12), Sara Mobili (n°3), Martina Berdini (n°4), Silvia Pezzola (n°5), Alessia Pezzola (n°6), Giulia Fedeli (n°7), Alessia Morosetti (n°9), Federica Petrini (n°20), Eleonora Santoni (n°21), Elena Rebichini (K-n°22), Angela De Rosa (n°25), Maria Soccorsa De Cristofaro (n°26). All.: Elia Paolucci.

Arbitro: Federica Gioia Maria Cardinali (Sez. Jesi). 
Reti: 16° [1-0] Michela Moglie (PF), 22° [2-0] Jenifer Baldassarri (PF), 29° Diletta Vaccari [3-0] (PF), 48° [3-1] Maria Soccorsa De Cristofaro (LFPP), 58° [3-2] Giulia Fedeli (LFPP). 
NOTE: Primo tempo 2-0. Spettatori 10. Ammonite Federica Petrini (LFPP), Martina Berdini (LFPP), Maria Soccorsa De Cristofaro (LFPP).

FILOTTRANO: Ci racconta la gara brevemente, mister Elia Paolucci della Fenice:”Partita intensa ed equilibrata. Primo tempo con Filottrano avanti 3-0 (anche per alcuni errori difensivi purtroppo), nonostante anche La Fenice abbia avuto diverse occasioni da rete, una su tutte l’incredibile doppio palo interno di De Cristofaro. Ripresa di gioco con La Fenice mutata nel carattere, che prova a riacciuffare il risultato e non ci riesce davvero per un soffio: due volte in gol con De Cristofaro (botta dalla media distanza) e Fedeli (assist della De Cristofaro sul secondo palo). E per concludere, c’è l’occasionissima un istante prima della fine, dove De Cristofaro non riesce nella deviazione in porta sguarnita sul palo lontano, per una questione di millimetri. Classifica ingiusta per La Fenice, che però continua a lasciare un tempo alle avversarie...”

giocatrici della Fenice  serie "C"
giocatrici della Fenice  serie "C"

giocatrici della Fenice serie "C"

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post