Problemi allo Scarfiotti, rabbia Potenza Picena: “Manutenzione urgente”
Problemi allo Scarfiotti, rabbia Potenza Picena: “Manutenzione urgente”

CALCIO – Il manto erboso si presenta ai limiti del praticabile, la società giallorossa sollecita l’amministrazione comunale a un rifacimento del look

Il Favale Scarfiotti da sempre è il fortino del Potenza Picena, ultima vittima di lusso in ordine cronologica l’ambizioso Atletico Ascoli. Si tratta di un ambiente caldo animato costantemente dai suoi numerosi tifosi sempre vicino ai giocatori, letteralmente parlando. Solo un’inferriata divide i supporter giallorossi dai loro beniamini. Ma a preoccupare ultimamente la società potentina è il manto erbosodello Scarfiotti, ormai ridotto ai minimi termini, ai limi del praticabile. Il Potenza Picena Calcio, in virtù di ciò, ha inviato all’amministrazione comunale una nota di sollecito con la quale si richiede, quanto prima, l’intervento di manutenzione del terreno di gioco del campo sportivo. “Correva l’anno 1958, quando la famiglia Favale Scarfiotti fece dono al nostro Comune del terreno su cui era stato costruito nel 1946 dai soldati polacchi del Reggimento Skorpion il campo sortivo di Potenza Picena, che ad oggi richiama lo stesso fascino e la naturale bellezza di un tempo nonostante la sua dislocazione nel contesto del nucleo cittadino ma, ahimè, non più il suo manto sportivo. La società Calcio Potenza Picena – si legge nella lettera – ha visto in questi anni una crescita esponenziale di nuovi atleti, con la già riconosciuta Scuola Calcio Èlite e con al suo apice una prima squadra che milita attualmente in Promozione e che attinge costantemente dal suo vivaio, il quale si ritrova ad utilizzare, fortunatamente, il campo in erba sintetica sia per le gare che per gli allenamenti lasciando il Favale Scarfiotti Skorpion per le sole gare del campionato di Promozione”. Neanche questa soluzione è servita per migliorare le condizioni del manto, con un terreno pressoché morto. “I fasti del calcio potentino sul mitico campo Favale Scarfiotti Skorpion meritano ben altro: occorre un rifacimento del look, urge una manutenzione straordinaria al terreno da gioco. Grati all’amministrazione per gli sforzi già fatti per donare agli sportivi un manto sintetico, occorre ora però uno sforzo maggiore per salvare un terreno che non è solo un campo di calcio ma la storia della nostra cittadina». 

Problemi allo Scarfiotti, rabbia Potenza Picena: “Manutenzione urgente”
Torna alla home