TRE MEDAGLIE MARCHIGIANE AI CAMPIONATI ITALIANI DI BOCCE

Pubblicato il da Notizie Sportive Potenza Picena

TRE MEDAGLIE MARCHIGIANE AI CAMPIONATI ITALIANI DI BOCCE
TRE MEDAGLIE MARCHIGIANE AI CAMPIONATI ITALIANI DI BOCCE
TRE MEDAGLIE MARCHIGIANE AI CAMPIONATI ITALIANI DI BOCCE
TRE MEDAGLIE MARCHIGIANE AI CAMPIONATI ITALIANI DI BOCCE
TRE MEDAGLIE MARCHIGIANE AI CAMPIONATI ITALIANI DI BOCCE

TRE MEDAGLIE MARCHIGIANE AI CAMPIONATI ITALIANI DI BOCCE

 

ROMA – Due medaglie d'argento e una di bronzo per gli atleti marchigiani che nel weekend 21-22 settembre hanno disputato a Roma i Campionati Italiani Assoluti di bocce.

Le medaglie d'argento dei due recanatesi Mirko Savoretti e Marina Braconi, rispettivamente nell'individuale maschile e nell''individuale femminile, sono marchigiane per “ius sanguinis” ma non per appartenenza societaria visto che Savoretti gioca per la Fashion Cattel Monastier Treviso e la Braconi è tesserata per la Bentivoglio Reggio Emilia. Tutta marchigiana, anche per appartenenza societaria, è invece la medaglia di bronzo della terna della Civitanovese-V.Gattafoni composta da Francesco Tosoni, Fernando Rosati e Moreno Capponi.

Savoretti, reduce dalle due medaglie europee (oro nella coppia e bronzo nell'individuale) conquistate la scorsa settimana a Innsbruck, era uno dei favoriti della vigilia ed ha mantenuto il pronostico giocando un torneo ai limiti della perfezione fino alla finale nella quale ha affrontato il sardo Roberto Moi, tesserato con la società trapanese dell'Edera Bambina. Sulla carta Savoretti sembrava il netto favorito, ma è incappato in una pessima prestazione, soprattutto nella bocciata di raffa. Moi ne approfittava e faceva suo il titolo con un netto 12-4. Per Savoretti una bella medaglia d'argento, ma anche un po' di amaro in bocca per una finale giocata al di sotto delle proprie possibilità.

Molto brava anche Marina Braconi che ha ceduto in finale soltanto alla campionessa del mondo, sua compagna di società alla Bentivoglio Reggio Emilia, Elisa Luccarini che si è imposta 12-6. Uno scontro classico tra le due che, in carriera, si sono affrontate in tantissime gare. La Luccarini ha imposto la propria classe, ma l'argento della Braconi brilla di luce propria dopo un torneo giocato al massimo delle proprie capacità.

Bella anche la medaglia di bronzo della terna Francesco Tosoni-Fernando Rosati-Moreno Capponi. I tre della bocciofila Civitanovese-V.Gattafoni hanno superato alla grande il girone, ma in semifinale, hanno dovuto cedere 12-5 alla terna calabrese Toteda-Giannotta-Granata (Città di Cosenza) che poi si è aggiudicata il titolo italiano. Una conferma per Tosoni e Rosati che lo scorso anno, insieme a Chiarastella (sostituito quest'anno da Capponi) erano saliti anche in quella occasione sul podio degli assoluti conquistando l'argento.

Con tag A2bocce, bocce

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post